Incarico di vendita: cos’è e da quali elementi è composto

L’incarico di vendita è l’accordo contrattuale con cui il venditore e l’agente immobiliare definiscono i termini con cui il primo autorizza il secondo a occuparsi della vendita della casa. 

Anche se non ci sono delle tipizzazioni del contratto che contiene l’incarico di vendita, è pur sempre possibile individuare alcuni dei principali elementi che lo compongono e che dovrebbero essere oggetto di attenta analisi da parte del venditore. Scopriamo insieme quali sono i principali.

Continua a leggere Incarico di vendita: cos’è e da quali elementi è composto

L’immobiliare residenziale italiano cresce ancora: +8,6% nel secondo trimestre 2022

Stando ai dati forniti dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, nel secondo trimestre 2022 il tasso tendenziale delle compravendite del settore residenziale è positivo per l’8,6% rispetto allo stesso trimestre del 2021, con un totale di 219 mila abitazioni compravendute, 17 mila in più rispetto al 2021.

Continua a leggere L’immobiliare residenziale italiano cresce ancora: +8,6% nel secondo trimestre 2022

Quali documenti devi avere per vendere casa?

Vendere casa è un momento molto importante nella vita di ogni famiglia. Significa infatti portare a coronamento un proprio progetto che, di norma, travalica il solo ambito immobiliare per abbracciare i cambiamenti economico-patrimoniali del titolare della casa e dei suoi familiari.

Ciò premesso, è lecito pensare che tutti i venditori aspirino ad avvicinarsi al rogito con le “carte in regola” per portare a compimento la transazione senza alcuna brutta sorpresa, a cominciare dall’aspetto documentale.

In tal proposito, cerchiamo di riassumere quali siano i documenti necessari per vendere casa, cominciando da quelli sull’immobile.

Continua a leggere Quali documenti devi avere per vendere casa?
Report ABI mutui casa

Mutui Casa, il 2018 parte con il piede giusto

Sono incoraggianti le ultime rilevazioni prodotte dall’ABI: nel suo bollettino mensile, infatti, l’Associazione Bancaria Italiana afferma come nel corso del mese di marzo 2018 i finanziamenti concessi dagli istituti di credito alle famiglie e alle imprese siano cresciuti ulteriormente. All’interno di tale macro-comparto, un ruolo decisivo lo hanno svolto i mutui concessi alle famiglie, il cui volume complessivo è oggi più alto del 2,6% rispetto a quello che è stato rilevato nello stesso periodo dell’anno precedente, quando la strada di ripresa del settore era già stata verificata dalle principali statistiche nazionali. Continua a leggere Mutui Casa, il 2018 parte con il piede giusto