Immobiliare residenziale, Bologna unica grande città con compravendite in contrazione

Report immobiliare bologna - OMI II trimestre 2017
Condividi questa notizia
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares

Stando a quanto suggeriscono i dati dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, nel corso del II trimestre 2017 le compravendite di immobili residenziali sarebbero cresciuti del 3,8% su base annua in media nazionale, e del 4,4% su base annua nelle otto principali città italiane per popolazione.

Risultati eterogenei, da Nord a Sud

Guai, tuttavia, a pensare che il dato non celi importanti differenze nelle diverse distribuzioni metropolitane.

In particolar modo, si noti come la prestazione migliore sia stata quella rilevata a Napoli, con 2.082 unità compravendite nel II trimestre 2017, contro le 1.832 unità compravendute nello stesso periodo dell’anno precedente, con un rialzo relativo del 13,6%. Il capoluogo campano riesce così a precedere Palermo in questa speciale classifica, con la principale città siciliana che aumenta il numero delle compravendite residenziali dell’8,3% a 1.318 unità.

In termini assoluti, la città che consegue il maggior numero di operazioni è ancora quella di Roma: sono 8.602 le operazioni condotte nel II trimestre 2017, con una variazione positiva del 4,5% rispetto all’omologo periodo del 2016. Al secondo posto per numero di operazioni in termini assoluti si piazza invece Milano, con 6.395 transazioni e un rialzo del 4,1% anno su anno. Al terzo posto Torino, con 3.595 operazioni, in aumento del 5,7% su base annua.

Per quanto concerne le altre principali grandi città, più contenuti sono gli aumenti a Genova (+ 1,3%) e a Firenze (+ 0,9%), mentre l’unica area metropolitana in controtendenza è quella di Bologna, che chiude il II trimestre 2017 con un numero di operazioni pari a 1.521, in contrazione del 4,3% rispetto a quanto effettuato nel II trimestre 2016, e invertendo la positiva tendenza del I trimestre 2017 (+ 4,4%).

I dati per superficie

Risulta poi di particolare interesse cercare di comprendere come si siano distribuiti i dati delle compravendite per superficie di riferimento. Si scopre in tal modo che nelle 8 principali città italiane alle 26.849 operazioni di compravendita immobiliare residenziale del II trimestre 2017 sono corrisposti 2.450.671 metri quadri compravenduti, in rialzo del 3,5% su base annua e, dunque, 9 decimi di punto inferiore a quanto invece fatto registrare dal trend delle compravendite (+ 4,4%).

La motivazione di cui sopra è da ricercarsi nella ridotta superficie media compravenduta per abitazione: mentre nel II trimestre 2016 un’abitazione italiana oggetto di compravendita aveva mediamente un’ampiezza di 92,1 metri quadri, a distanza di un anno l’ampiezza si è contratta di 80 centimetri quadri, a 91,3 metri quadri.

Anche in questo caso, permangono importanti differenze tra le varie aree d’Italia. La superficie media compravenduta risulta infatti essere cresciuta in tutte le principali città tricolori (con punte del 12,3% a Napoli), mentre è risulta essere in flessione a Bologna (-3,5%) e a Firenze (-0,9%).

Per quanto infine riguarda il dato sulla distribuzione percentuale delle abitazioni per classi dimensionali nelle grandi città, prevale generalmente la classe dimensionale tra 50 e 85 metri quadri, che assorbe il 39,9% delle preferenze, con punte del 46,5% a Torino. La seconda classe dimensionale più importante è quella tra 85 e 115 metri quadri, che assorbe il 26,6& del mercato, con punte del 33% a Genova.

Tra le altre classi dimensionali, quella più piccola – degli appartamenti fino a 50 metri quadri – pesa per il 12,3% del totale, con punte del 17,9% a Milano, mentre quelle più grandi occupano rispettivamente il 12,1% per le abitazioni tra i 115 e i 145 metri quadri, e il 9% per le abitazioni con superficie oltre i 145 metri quadri.

Ti è piaciuto questo articolo?
Resta aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter
Rispettiamo la tua privacy
Potrai sempre cancellarti dalla miling list se non gradirai la nostra comunicazione. Informativa Privacy

Conforti Immobiliare
Seguici

Conforti Immobiliare

Agenzia Immobiliare Bologna at Conforti Immobiliare
Compravendite e Affitti residenziali e commerciali Bologna.
Conforti Immobiliare è un "insieme di menti" che condividono valori ed etica miscelati alla passione per il mondo immobiliare che ci ha guidato da anni.

Siamo tutti professionisti che fanno della collaborazione l'arma fondamentale non solo per competere, ma per offrire valore aggiunto alla nostra clientela.
Svolgiamo questo servizio come dei sarti. Lavoriamo a “misura di cliente” immedesimandoci nelle sue necessità. E’ il cliente che deve fornirci l’idea e noi lavoriamo per trasformarla in realtà!
Conforti Immobiliare
Seguici

Condividi questa notizia
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

*

code

Vuoi restare aggiornato?
Ricevi in anteprima le notifiche delle nostre news del mercato immobiliare bolognese.
Rispettiamo la tua privacy
Potrai sempre cancellarti dalla miling list se non gradirai la nostra comunicazione.
Informativa Privacy